Pasqua al Santobono con uova ai bimbi

Continua la tradizionale iniziativa di Pasqua di AssoTutela con visite negli ospedali pediatriciL’azione benefica di AssoTutela si diffonde in tutta Italia. Dopo la consegna delle uova di Pasqua negli ospedali romani Policlinico Umberto I e San Camillo, il 13 aprile è stata la volta della Fondazione Santobono Pausillipon di Napoli. All’ospedale pediatrico, è stata la direttrice Flavia Matrisciano a ricevere il gradito omaggio dalle mani del presidente Michel Maritato, accompagnato dal coordinatore del Lazio di AssoTutela Luigi Giannelli e dal consigliere regionale della Campania Francesco Emilio Borrelli. “Anche a Napoli come a Roma – ha dichiarato il presidente – vogliamo portare un sorriso ai bambini e rendere meno pesante la loro degenza”. L’iniziativa è promossa da AssoTutela insieme ad altre associazioni, istituzioni e rappresentanze di categoria, quali Oasy park Frida s’Friends, Aducta, Argos, Polizia Di Stato, Genko, Unicusano. Madrina dell’evento la psicologa e giornalista Barbara Fabbroni, che da tempo segue con entusiasmo le iniziative di AsssoTutela. “Siamo entusiasti di essere qui a Napoli – ha continuato Maritato – perché non è solo il calore della gente a entusiasmarci ma ci esalta questo grande senso di comunità che avvertiamo nel regalare uova Pasquali, simbolo di rinascita e sorpresa. Vi salutiamo da Napoli, dandovi appuntamento domani a Milano, per un’altra iniziativa di Pace e Resurrezione”, ha concluso il presidente.